Caricamento...

FUEL QUALITY NEWS

INFORMAZIONI DAL MONDO DELL'AUTOMOTIVE
Home / Shop Car Care / Articolo
19Apr

ANALISI CARBURANTE CERTIFICATO DI QUALITA'

viaggiare senza noie al motore

Fuel Quality analizza e certifica la qualità dei carburanti contenuti nelle cisterne degli impianti Fuel Quality Point che aderiscono all'iniziativa. I carburanti vengono trattati, dopo un attento studio delle caratteristiche fisiche della cisterna e delle temperature meteo del sito, con specifici additivi per carburanti prodotti da MotorSistem, come il Puritank

16Gen

DETERIORAMENTO DEL CARBURANTE

  • Allarme gasolio sporco guasti al motore
  • Allarme gasolio sporco guasti al motore

Approfittiamo delle notizie di cronaca degli ultimi giorni (Leggi la notizia su PugliaPress), legate alle problematiche insorte con l'utilizzo di gasolio sporco, probabilmente uscito da una raffineria di Taranto, per ricordare l'importanza della prevenzione e dei controlli, per avere carburante di alta qualità, certificata Fuel Quality.

22Feb

BENZINA QUANTO MI COSTI?

Quanto costa scegliere i carburanti Fuel Quality? Pochi millesimi a litro che in un anno si traducono in una spesa pari a un caffè, a fronte del risparmio ottenuto sulla manutenzione del motore, sulla riduzione di guasti e di malfunzionamenti.

20Feb

DETERIORAMENTO DEL CARBURANTE

Il deterioramento del carburante è causato dal proliferare dell'attività microbica nelle aree di stoccaggio, soprattutto dopo periodi prolungati di sedimentazione. Ci sono molti modi in cui i microbi entrano nel combustibile, modificandolo sensibilmente nelle diverse fasi di trasporto e distribuzione, fino ad arrivare al serbatoio della vostra auto.

L’ecologista non è l’uomo che dice che il fiume è sporco. L’ecologista è l’uomo che pulisce il fiume.
Citazione di ROSS PEROT

18Feb

CONSEGUENZE DELLA QUALITA' DEI CARBURANTI

  • raffineria di petrolio
  • raffineria di petrolio
  • raffineria di petrolio

Criteri di sostenibilità per i biocarburanti e i bioliquidi. Ai sensi del decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2015/652, si sono fissati i criteri di sostenibilità per i biocarburanti e i bioliquidi affinché siano conteggiati ai fini della riduzione dei gas a effetto serra.